Select language

Italiano English Français Русский

Il menu del sito AuSiIn.org

Principale Associazione Controllare un sito Language

L’attivita dell’Indice di revisione del sito

La maggior parte dei proprietari dei siti non sa in quale stato sia il loro sito, non capisce, perche i sistemi della ricerca li capisce "male", e gli utenti escono dal sito prima di capire per che cosa sia destinato. La maggior parte dei siti non ha degli chance di essere nelle prime righe dei sistemi della ricerca. Di solito i proprietari di questi siti sono sicuri che ci devono mettere molti soldi nel "lancio" delle loro web risorse, nonnostante che tutti i sistemi della ricerca siano categoricamente contro tutti i metodi della "promozione" tranne l’ottimizzazione interna del sito. Lo stato interno del sito, la sua comodita e utilita per l’utente sono oggi estremamente importanti per i "motori della ricerca".

Ma come il proprietario del sito o uno che vorrebbe diventarlo potra capire moltissimi dettagli se anche dopo dell’auditing del sito ci possono essere degli sbagli gravi che sono noti non a tutti i professionisti?

Indice di revisione del sito – L’Associazione dei web master ha elaborato e sta mantenendo l’unico indice di revisione del sito che possono attribuire soltanto le organizzazioni autorizzate dall’Associazione.

Per controllare la presenza di questa licenza dall’Associazione di qualche ditta inserisca a la casella della ricerca qualsiasi di tre parametri: Titolo, Partita IVA (Codice Fiscale) o il sito della ditta.

Le raccomandazioni concrete per correggere il sito e tutti i sistemi che sono legati a esso sono il risultato dell’auditing. Anche il sito riceve l’indice (AuSiIn) – il valore da 0 a 100, che fa vedere il valore dell’efficienza e aiuta proprietari dei siti a capire per quanto sia vicino alla perfezione il loro caso concreto. L’indice viene diviso nelle zone colorate:

95 - 100Un sito ideale. L’auditing del sito non ripete. Il membro dell’Associazione che faceva il controllo deve rimborsarne i soldi per il lavoro fatto, e se l’AuSiIn e meno di 100 dare sempre le raccomandazioni.
87 - 94Un sito buono.
73 - 86Un sito ha certi problem gravi.
41 - 72Un sito ha bisogno di grande lavoro
0 - 40Un sito non merita nessuna fiducia, e truffato, si usa non alla destinazione oppure e infezionato. L’auditing del sito non si ripete.

Dopo il primo auditing per mettere sul sito non al modo obbligatorio vengono dati dei link a il segno dell’attribuzione dell’Indice del disegno diverso. Il segno si usa per metterlo sul sito (di solito "giu") e serve per confermare la benevolenza del sito per gli utenti. Dopo del primo auditing del sito i sistemi speciali controllano il sito dal punto di vista della conformita al tema, se il tema non e conforme tanto al tema dichiarato l’Indice viene annullato. Il segno non puo essere usato da solo come una figura. Dovrebbe essere sempre una figura-link dal sito ausiin.org che porta al capitolo speciale del sito ausiin.org che e dedicato al sito che viene controllato, dove sono indicati: la descrizione dell’esso, il segno, le date del primo auditing e dell’auditing ripetitivo. La presenza di questo link conferma la buona fede del sito.

Il valore numerico di AuSiIn e pubblico e accessibile tramite la casella della ricerca all’inserimento di qualsiasi di tre parametri: Titolo, Partita IVA (Codice Fiscale) o il sito della ditta. Le raccomandazioni per correggere sono l’informazione confidenziale. Sempre controlla quest’informazione sul sito ausiin.org.

L’auditing dei siti, l’attribuzione di AuSiIn e il rilascio delle raccomandazioni sono fatti dalle organizzazioni che hanno ricevuto la licenza dell’Associazione. Le licenze sono di 3 classi:

La licenza della III classe viene rilasciata alle organizzazioni che lavorano soltanto nel campo delle tecnologie IT. L’auditing del controllo dall’Autorizzato della I classe non meno di 15% degli auditing fatti.

La licenza della II classe viene rilasciata alle organizzazioni che fanno l’auditing soltanto secondo il sistema diAuSiIn. L’elaborazione, la correzione, la promozione dei siti e gli altri lavori del tipo sono assolutamente vietati. E vietato an che dare le raccomandazioni ai clienti per la scelta dei web master. L’auditing del controllo dall’Autorizzato della I classe non meno di 4% degli auditing fatti.

La licenza della I classe viene rilasciata alle organizzazioni –membri dell’Associazione che fanno l’auditing soltanto secondo il sistema diAuSiIn e rilasciano delle licenze della II e III classe al territorio del quale e responsabile. . L’elaborazione, la correzione, la promozione dei siti e gli altri lavori del tiposono assolutamente vietati. E vietato an che dare le raccomandazioni ai clienti per la scelta dei web master. L’auditing del controllo dall’Associazione non meno di 1% degli auditing fatti e non meno di 0,2% degli auditing fatti dagli Autorizzati di II e III classi.

Per avere la licenza bisogna compiere una forma.

TelegramViberWhatsappvk.comLivejournalLinkedinTwitterTumblrGoogle+Facebook